LE EMOZIONI NEL CORPO e l’importanza delle TERAPIE e PSICOTERAPIE CORPOREE

Noi crediamo spesso che LE EMOZIONI siano qualcosa che accade solo alla nostr

a mente, ma esse ACCADONO NEL CORPO.

Gli stati psicologici si manifestano nel corpo.
Ciò che proviamo attraversa il nostro corpo e attiva diverse risposte biologiche in esso.
Esiste una correlazione tra pensieri, emozioni e sensazioni.

Da un punto di vista psicoterapeutico è importante sottolineare che presa di coscienza di questi stati emotivi emerge dalla percezione dei relativi stati corporei.
Il LAVORO terapeutico attraverso il CORPO e sul corpo è molto IMPORTANTE per prendere CONSAPEVOLEZZA di sé, per la GESTIONE delle EMOZIONI, per il lavoro sui BLOCCHI emotivi-energetici-biologici-corporei e sui TRAUMI.

Il nostro CORPO, come una pellicola impressionata da immagini, CONSERVA GLI STATI PSICOLOGICI DEL PASSATO.
lo STATO DEL CORPO e le MEMORIE in esso impresse INFLUENZANO, anche al presente, la nostra PSICHE e la nostra VITA.

UNA RICERCA FINLANDESE
Le nostre emozioni si riflettono sul nostro corpo, e in aree ben specifiche a seconda dell’emozione. Lo ha dimostrato un gruppo di ricercatori finlandesi dell’Università di Tampere e della Aalto University, che sono riusciti addirittura a realizzare una mappa delle associazioni fra le parti del corpo e le emozioni collegate.

Lo studio è stato condotto da Lauri Nummenmaa e colleghi – che firmano un articolo sui “Proceedings of the National Academy of Sciences” – nel quale hanno preso in esame 701 soggetti, in parte di cultura occidentale e in parte di cultura cinese, ai quali sono stati proposti racconti, filmati, espressioni facciali, parole emotivamente significative, chiedendo loro di indicare su due sagome di un corpo umano quali parti percepivano come più attivate e meno attivate del normale quando veniva loro presentato uno stimolo emotivo.

Per i risultati specifici rimando agli articoli scientifici ma qui vorrei sottolineare che i risultati mostrano come la FELICITÀ e l’ AMORE, e in generale le sensazioni positive, hanno l’effetto di riscaldare un po’ tutto il corpo, mentre la DEPRESSIONE e le sensazioni negative invece fanno diminuire l’attività corporea, specie di braccia, gambe e testa.
Anche la TRISTEZZA ha un effetto anestetizzante, sebbene non così accentuato come nella depressione.

Nota bene.

L’Amore provoca sensazioni positive e abbraccia col suo tepore praticamente tutto il corpo.

Le persone depresse non avvertono che una lieve attività all’interno del proprio corpo. La depressione paralizza e trasmette freddo in tutto il corpo.

Lascia un commento