UTILITÀ DI RICORDARE VITE PASSATE, MEDITAZIONE E IPNOSI REGRESSIVA (parte 3)

Come ho già spiegato negli articoli precedenti, la MEMORIA DI VITE PASSATE puó prodursi solo con il risveglio dell’ANIMA in noi, cioè quando si è raggiunta, interiormente, la coscienza permanente, quella che è sempre stata e sempre sarà, e che unisce tra di loro tutte le esistenze, passate, presenti e future.

È IMPORTANTE PRECISARE che NON SI È NORMALMENTE CONSAPEVOLI DELLA PROPRIA ANIMA E CHE DIVENIRNE CONSAPEVOLI RICHIEDE solitamente un notevole “LAVORO” SU DI SÉ yogico e psicologico .

Quando l’ESSERE PSICHICO EMERGE in modo definitivo ricorda tanti brevi momenti di vita che sono stati essenziali per la sua evoluzione, ma non i particolari.(vedi post precedenti).

Quando non si è ancora consapevoli della propria Anima, alcuni ricordi di vite passate possono emergere in MEDITAZIONE, o IPNOSI REGRESSIVA.

SOLO se il RICORDO di personalità passate è SPONTANEO, a volte è importante, nella misura in cui ci PUÒ RENDERCI CONSAPEVOLI di :

– QUALCOSA che È GIUNTA l’ORA di TRSFORMARE in noi STESSI perché BLOCCA la NOSTRA EVOLUZIONE ed AUTOREALIZZAZIONE
– QUALE QUALITÀ e POTERE INTERIORE POSSIAMO FARE EMERGERE ORA, NELLA NOSTRA VITA per EVOLVERCI ed AUTOREALIZZARCI.

NON BISOGNA DARE TROPPA IMPORTANZA ALLE VITE PASSATE.
LA COSA IMPORTANTE È DIVENIRE CONSAPEVOLI DI CIÒ CHE SI È ADESSO E CIÒ CHE ADESSO È IL CASO DI TRASFORMARE E SVILUPPARE IN NOI PER AUTOREALIZZARCI.

QUI ED ORA ABBIAMO TUTTO QUELLO CHE CI SERVE PER REALIZZARE NOI STESSI

L’INTERESSE ECCESSIVO per LE VITE PASSATE È MOSSO DALL’EGO!!
Alcune memorie possono essere anche vere, ma per lo più la gente inventa, più o meno inconsapevolmente, grandi fantasie attraverso l’ immaginazione, che servono solo ad INGRANDIRE L’EGO e SCHIVARE UN VERO LAVORO DI CONSAPEVOLEZZA.

L’ UTILITA’ che si puó ricavare dall’emergere di RICORDI REALI riferiti a vite passate è uguale a quella riferita al ricordo di eventi di questa vita.
Sia nel caso che emergano RICORDI REALI che FANTASIE IMMAGINARIE si puó lavorare su di essI COME SE FOSSERO RICORDI DI VITA NORMALI ricavandone un insegnamento, oppure si puó lavorare su di essi come se si trattasse di un sogno procedendo con un lavoro di consapevolezza che aiuti a svelarne i significati simbolici piu profondi.

Lascia un commento